L’economia santifica?

Amare Dio senza disprezzare i soldi - 8

Amare Dio senza disprezzare i soldi – 8

Il primo santo in economia fu probabilmente Clemente Alessandrino, che, nel III secolo, incoraggiò i successori degli apostoli ed i discepoli a prendere pure il denaro, se utilizzato per fare bene del bene. Ma, nella Storia, ci sono anche altri esempi luminosi, come il beato Giuseppe Tovini ed il beato Giuseppe Toniolo. D’altra parte, il vero economista – così come il grande Santo – è proprio colui che capisce i bisogni materiali, intellettuali e spirituali dell’uomo, come ci spiega il dottor Ettore Gotti Tedeschi in questo video.