Il camice e il cingolo

S. Messa tridentina 12

S. Messa tridentina 12

Il camice del sacerdote rappresenta un richiamo alla veste battesimale, alla veste nuziale ed anche alle “bianche vesti” della visione dell’Apocalisse: esso è dunque segno della continua necessità di purificazione. Il cingolo invece richiama la virtù della castità intesa quale appartenenza totale a Dio. Padre Giorgio Viganò, barnabita, ci aiuta a leggere alcuni segni, che contraddistinguono la celebrazione liturgica.