Il sacrificio sull’altare

Corso di Catechismo 20

Corso di Catechismo 20

All’interno di ogni liturgia, ancor più in quella cattolica, assume un ruolo particolarmente significativo il momento formale, in cui si determina il tipo di offerta fatta, a chi si faccia questa offerta ed il fine per il quale venga fatta. Il fine pregato per tutti – celebrante e fedeli, vivi e defunti – è perché questa offerta dia salvezza nella vita eterna. Non a caso l’offertorio viene chiamato “Canon minor” (“piccolo Canone”), in quanto anticipa i concetti, che verranno poi sviluppati appieno nel Canone, la preghiera di consacrazione.