Giulio Grasselli e l’impegno civico (prima parte)

Corso di Storia Locale 30

Corso di Storia Locale 30

Giulio Grasselli nel dopoguerra avviò una serie di collaborazioni con varie testate ed aderì a diverse associazioni, mosso dal profondo desiderio di partecipare alla vita pubblica e da un fattivo impegno civile. L’impegno di Grasselli per la tutela dei luoghi ricchi di natura, cultura e storia si tradusse non solo nelle accorate lettere inviate al quotidiano di Cremona La Provincia, al Corriere della Sera e ad il Giornale, bensì anche nella fondazione della sezione provinciale di Italia Nostra, di cui mantenne a lungo la presidenza, entrando anche nel Consiglio Direttivo nazionale. Nel 1971, però, qualcosa smorzò in parte il suo entusiasmo.